8 pose di yoga seduti per trovare la concentrazione

Nei giorni in cui non hai molto tempo per esercitarti, puoi ancora trovare il tempo per rilassarti. Anche solo pochi minuti di movimenti delicati possono aiutarti a diventare più sensibile a ciò di cui il tuo corpo ha bisogno. Centrare te stesso offre l’opportunità di atterrare nel tuo corpo, collegarti alla Madre Terra, riflettere per un momento e ricordare ancora una volta qual è la tua intenzione per il giorno e per fare yoga. Prova questa sequenza di otto pose di asana seduto per ravvivare il tuo corpo e la tua mente.

Sukhasana (Easy Pose)

Siediti su una coperta piegata, preferibilmente con i fianchi più alti delle ginocchia in Easy Pose. Potresti anche sederti su un cuscino o su una sedia. Senti le ossa dei fianchi contro il suolo ed essere sostenuto dalla terra. Allunga la schiena e allunga la mano verso l’alto con la corona della testa mentre prendi il sostegno dal cielo. Chiudi gli occhi e respira respiri profondi e rilassanti. Rilassa la mascella, libera la lingua dal palato. Rilassa le tempie e lo spazio tra le sopracciglia. Ora dirigi la tua inspirazione al tuo cuore e l’espirazione dal tuo cuore, fino allo stomaco o nel punto in cui vuoi concentrarti. 

Vantaggi: ti aiuta a concentrarti, a trovare la pace e a calmare i tuoi pensieri. 

Rotoli al collo

Per creare rotoli per il collo, immagina di disegnare piccoli cerchi in senso orario nell’aria di fronte a te con l’estremità del mento. Quindi ingrandire i cerchi. Fai 15-20 giri, quindi cambia direzione. Il collo è sensibile, così come i movimenti lentamente, circa 10 secondi per cerchio. 

Vantaggi: i rotoli del collo aumentano la mobilità e allungano i muscoli morbidi del collo e della gola. Massaggiano anche la ghiandola tiroidea, che può aiutare a bilanciare l’energia del tuo corpo. 

Sincronizzare respiro e movimento

Inizia con le braccia lungo il corpo. Inspira e solleva le braccia, i palmi rivolti verso l’alto, sopra la testa. Espira e abbassa le braccia con i palmi rivolti verso il basso. Ripeti questo 5-10 volte. 

Vantaggi: questo semplice esercizio aiuterà a sincronizzare la respirazione e il movimento. Allunga i lati del corpo, ammorbidisce le spalle e allunga la colonna vertebrale. 

Cerchi Sufi

Tieni le ginocchia mentre ruoti lentamente la parte superiore del corpo in senso orario attorno alla linea mediana. Lascia che il torace ti guidi e mantieni la testa dritta e centrata. Inspira mentre cerchi verso il lato e la parte anteriore. Espira mentre cerchi dall’altra parte e viceversa. Fai alcuni minuti in questo modo, quindi cambia direzione. 

Vantaggi: questo movimento centrante e stabilizzante ammorbidisce i fianchi e la schiena, massaggia gli organi addominali e può migliorare la digestione. 

Stretch laterale seduto

Mentre inspiri, solleva il braccio destro con il palmo rivolto verso il pavimento. Premi la mano sinistra sul pavimento per supporto e piega lateralmente a sinistra. Tieni questo per tutto il tempo in cui ti senti bene, quindi ripeti dall’altra parte. 

Vantaggi: la flessione laterale allunga i muscoli tra le costole del torace. Fa spazio a una respirazione più profonda e può aiutare a liberare energia bloccata ed emozioni intrappolate. 

Twist Spinale Seduto

Inspira ed estendi la colonna vertebrale. Mentre espiri, gira il petto a sinistra. Posiziona la mano destra all’esterno del ginocchio o della coscia sinistra e posiziona la mano sinistra dietro il sedile. Aumenta la rotazione del busto per cinque respiri. Invece di guidare con la testa, lascia che la testa segua il movimento del tuo corpo. Controrotazione brevemente dall’altra parte. Ritorna al centro e metti in pausa. Ora ruota verso destra. 

Vantaggi: la torsione massaggia i muscoli respiratori e la cavità addominale. Crea circolazione nel flusso sanguigno e nel sistema linfatico. 

Posa del bambino supportata

Siediti in ginocchio su una coperta. Le tue ginocchia possono essere insieme o separate. Piegati in avanti e posiziona la fronte su un cuscino, una coperta arrotolata o un cuscino / i per il supporto. Rimani per 2–5 minuti. Se stai appoggiando la guancia su un lato, cambia i lati a metà del tempo. 

Vantaggi: questa forma calmante e centrata allunga la schiena, le cosce interne e la parte superiore dei piedi. Allunga anche i muscoli tra le costole e aumenta la circolazione nel torace, creando spazio per una respirazione più profonda. 

Posa Gatto-Mucca

Vieni a quattro zampe con i polsi leggermente davanti alle spalle, le ginocchia un po ‘dietro i fianchi. Per Cow Pose (in figura), inspira e solleva la testa e il cuore mentre abbassi le spalle lontano dalle orecchie. Lascia che il petto e l’addome si ammorbidiscano. Mentre espiri, curva la schiena in Cat Pose (non mostrato) arrotondando la colonna vertebrale mentre premi le mani e le ginocchia sul pavimento. Alternare le pose di gatto e mucca in sincronia con il respiro. 

Vantaggi: sia Cat che Cow ammorbidiscono le scapole e aprono il torace. 

4 mosse yoga che stimolano la circolazione

Crampi dalla seduta tutto il giorno durante l’arresto del coronavirus? Dai alla tua schiena un po ‘d’amore (e allevia il dolore) con questa pratica soddisfacente per la mobilità della colonna vertebrale.

La colonna vertebrale umana ha la capacità di muoversi in sei direzioni diverse, ma spesso muoviamo le nostre spine solo in un paio di modi per tutto il giorno. Prendendo il tempo per spostarlo in tutte le direzioni – flessione laterale, torsione, indietro e in avanti – consente alla colonna vertebrale di sperimentare il suo completo raggio di movimento, che aiuta ad aumentare la circolazione e può migliorare il tuo umore. Quindi la prossima volta che il tuo corpo si sente rigido o la tua mente sembra bloccata, dai un colpo ai sei movimenti della colonna vertebrale. L’insegnante di Kripalu Yoga Janna Delgado ha le spalle e ti mostra come nella sequenza qui sotto.

Curva laterale seduta

Inizia seduto in alto con le braccia lungo i fianchi. Puoi sederti su una coperta, un cuscino o una sedia per ulteriore supporto. Inspirare e spazzare le braccia sopra la testa. Espirare e abbassare la mano destra accanto all’anca destra mentre si allungano il braccio sinistro e il busto verso destra, estendendosi attraverso la punta delle dita sinistra. Riporta il busto in verticale sull’inalazione mentre fai scorrere la mano destra verso l’alto per incontrare la parte superiore sinistra. Espira e ripeti dall’altra parte, scorrendo da una parte all’altra per diversi round.

Vantaggi: la flessione laterale apporta ossigeno vitale a organi e muscoli, ottimizzando la respirazione.

Twist Spinale Seduto

Inspirare e spazzare le braccia sopra la testa. Espira e abbassa la mano sinistra al ginocchio destro e la mano destra a terra dietro l’osso sacro, ruotando il busto verso destra. Inspira di nuovo a

al centro, braccia in alto. Ripeti sul lato sinistro. Continua a ruotare in ciascuna direzione per diversi round, mantenendo la colonna vertebrale lunga per tutto il tempo.

Vantaggi: i colpi di scena stimolano la circolazione, la digestione e aiutano a coltivare la consapevolezza del corpo.

Posa della mucca seduta

Inspirare e spazzare le braccia sopra la testa. Espira e abbassa le braccia, piantando i palmi delle mani sulla parte bassa della schiena o stringendo le mani. Disegna i gomiti l’uno verso l’altro mentre sollevi il petto. Se le mani sono giunte, raddrizzare le braccia, premendo le nocche e le scapole verso il pavimento.

Vantaggi:  Cow Pose, un delicato apri-cuore, rinforza la colonna vertebrale, apre i polmoni e rivitalizza tutto il tuo essere.

Posa di gatto seduto

Espirando, rilascia le mani e sposta le braccia verso i lati e davanti al petto, intrecciando le dita e spingendo i palmi in avanti per raddrizzare le braccia mentre arrotondi la colonna vertebrale. Inspira per liberare le mani, spazzando le braccia sopra la testa. Scorri la curva in avanti e il backbend per diversi round, mantenendo il respiro regolare.

Vantaggi: questa variante seduta di Cat Pose allunga le braccia, allenta qualsiasi tensione al collo e alle spalle e espande delicatamente il corpo posteriore.

Come fare la Dhanurasana e quali sono i vantaggi

Come fare la Dhanurasana e quali sono i vantaggi

Sanscrito: धनुरासन; Dhanur – Bow, Asana – Pose; Pronunciato come dah-noo-rah-sah-nah

Dhanurasana o la prua posa è uno dei 12 di base pose di Hatha Yoga. E ‘anche uno dei tre principali esercizi per la schiena di stretching. Dà tutta la schiena un buon tratto, impartendo così la flessibilità così come la forza alla parte posteriore.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare questo asana

È necessario assicurarsi di mantenere il vostro stomaco e l’intestino vuoto prima si pratica questo asana. Consumare i pasti almeno quattro a sei ore prima di fare l’asana in modo che il cibo viene digerito, e c’è abbastanza energia per di espandere durante la pratica.

E ‘meglio per praticare lo yoga prima cosa al mattino. Ma nel caso in cui non si può lavorare al mattino, è bene praticarla in serata.

Livello: Base
Stile: Vinyasa
Durata: 15 a 20 secondi
Ripetizione: Nessuno
tratti: Addome, torace, cosce, caviglie, inguine, psoas muscolare, Gola, di fronte al corpo
Rafforza: Indietro

Come fare la Dhanurasana

  1. Stendersi sulla pancia, mantenendo i piedi hip-larghezza delle spalle e le braccia accanto il corpo.
  2. Ora, piegare leggermente le ginocchia e tenere le caviglie.
  3. Inspirate e sollevare il petto e le gambe da terra. Tirate le gambe indietro.
  4. Guarda dritto e tenere il viso senza stress. Un sorriso dovrebbe aiutare.
  5. Mantenere la posizione come ci si concentra sulla respirazione. Il tuo corpo deve essere teso come un arco.
  6. Come si ottiene agio nella posa, respira lungo e profondo.
  7. Circa 15-20 secondi dopo, espirare e rilasciare la posa.

Precauzioni e controindicazioni

Questi sono alcuni punti di cautela è necessario tenere a mente prima di fare questo asana.

  • Questo asana non deve essere praticato se si soffre di un’ernia, pressione sanguigna alta o bassa, dolore nella parte bassa della schiena, emicrania, mal di testa, lesioni del collo, o se ha avuto un intervento chirurgico addominale di recente.
  • Le donne dovrebbero evitare questo asana durante la gravidanza.

Consigli per principianti

Quando si avvia fuori, come un principiante, potrebbe essere difficile per sollevare le cosce dal pavimento. Si può arrotolare una coperta e posizionarlo sotto le cosce per dare loro supporto per tirare su.

Avanzate Pose Variazioni

Per approfondire la posa, si potrebbe provare la Parsva Dhanurasana. Per questo, una volta che si assume la posa, è necessario espirare e dunk una spalla da un lato al pavimento. Poi, tirare il piede sul lato opposto verso il piede sullo stesso lato, rotolando su quel lato. È possibile tenere le caviglie con le braccia nella stessa posizione come il Dhanurasana. Mantenere la posizione per 20 a 30 secondi. Ripetere la posizione sull’altro lato. Questo asana dà ai vostri organi addominali un buon tratto.

I vantaggi del Bow Pose

Questi sono alcuni vantaggi incredibili di Bow Pose.

  • Aiuta a rafforzare la schiena così come i muscoli addominali.
  • Questo asana aiuta a stimolare gli organi riproduttivi.
  • Praticare questo asana aiuta ad ampliare e aprire il collo, il petto e le spalle.
  • Le gambe e muscoli del braccio sono tonica.
  • Si aggiunge flessibilità alla schiena.
  • Questo asana è un grande stress buster.
  • disturbi mestruali è sollevato con una pratica regolare.
  • Questo asana aiuta anche le persone con disturbi renali.

La scienza dietro la Dhanurasana

Sia antica yoga e la scienza moderna affermano che il midollo spinale non è solo il più sottile, ma anche la parte più importante del corpo. La maggior parte delle asana coinvolgono la colonna vertebrale per arricchire la radice del nostro albero della vita. La colonna vertebrale è la chiave per lo sviluppo della colonna vertebrale. Questo asana si concentra principalmente sulla colonna vertebrale, e quando è fatto con la piena intenzione, rafforza e flette la schiena. Relax, ma rimanere consapevoli del tratto nel vostro corpo. Ma non sforzare. Ascolta il tuo corpo.

Pose preparatorie

Bhujangasana
Salabhasana
Supta Virasana
Virasana
Urdhva Mukha Svanasana
Setu Bandhasana
Sarvangasana

Pose Follow-Up

Matsyasana
Setu Bandha Sarvangasana
Urdhva Dhanurasana
Urdhva Mukha Svanasana
Ustrasana

Ora che sapete come fare prua posa, cosa stai aspettando? Il Dhanurasana di yoga è un iconico posa che è estremamente vantaggioso per la schiena. È necessario fare una pratica di praticare questa posizione!

Come fare la Virabhadrasana 1 e quali sono i vantaggi

Come fare la Virabhadrasana 1 e quali sono i vantaggi

Virabhadrasana I o Guerriero 1 posa è un asana memoria delle imprese di un guerriero mitico. Sanscrito: वीरभद्रासन; Vira – Eroe, Bhadra – Amico, Asana – Posa. Pronunciato come Veer-ah-bah-DRAHS-anna

Virabhadra è un personaggio mitologico creato da Lord Shiva, e questa posizione deriva il suo nome da lì. Il Virabhadrasana I è un asana onorare le gesta di un guerriero leggendario. Quindi, è chiamato anche il Guerriero 1 posa. Questo asana è considerata una delle posizioni più graziose di yoga, e si aggiunge un sacco di bellezza per l’allenamento.

Che cosa dovreste conoscere prima di fare questo asana

Lo yoga è praticato meglio la mattina presto, ma nel caso in cui non si è un mattiniero, il miglior tempo prossimo per praticare lo yoga è in serata.

E ‘essenziale che il vostro stomaco e il suo intestino è vuoto prima di fare il Virabhadrasana I. Garantire un gap di quattro a sei ore tra i pasti e la pratica in modo che il cibo è completamente digerito e siete energici per l’allenamento.

Livello: Principiante
Stile: Vinyasa
Durata: 20 secondi su ogni gamba
Ripetizioni: 1
Rafforza: caviglie, cosce, spalle, polpacci, braccia, schiena
Tratti: caviglie, Ombelico, Inguine, cosce, spalle, polmoni, Vitelli, torace, collo

Come fare la Virabhadrasana

  1. Stare in piedi e diffondere le gambe circa tre o quattro piedi a parte. Il piede destro dovrebbe essere nella parte anteriore e il piede sinistro dietro.
  2. Ora, girare il piede destro verso l’esterno di 90 gradi e la sinistra di 15 gradi, assicurandosi che il tallone del piede destro è perfettamente allineato con il centro del piede sinistro.
  3. Sollevare le braccia lateralmente fino a raggiungere l’altezza delle spalle. Le braccia devono essere parallele al suolo, e le palme delle mani devono essere rivolti verso l’alto.
  4. Espirate e piegate il ginocchio destro, in modo tale che il ginocchio e la caviglia formare una linea retta. Assicurarsi che il ginocchio non va davanti alla vostra caviglia.
  5. Ora girare lo sguardo a destra.
  6. Mentre ci si sposta in posa, allungare le braccia oltre e unire i palmi delle mani sopra la testa. Guardate i palmi delle mani. Premere delicatamente il bacino verso il basso.
  7. Mantenere la posizione con la stessa determinazione come un guerriero, e indossare un sorriso sul tuo viso. Respirate normalmente e andare avanti verso il basso.
  8. Inspirate e venire.
  9. Espirare e delicatamente portare le mani verso il basso dai lati.
  10. Ripetere questa posizione sul lato sinistro, con la gamba sinistra nella parte anteriore e il diritto uno sul retro.

Precauzioni e controindicazioni

E ‘importante consultare un medico prima di praticare questo asana, soprattutto se si hanno problemi alla colonna vertebrale o hanno appena recuperato da una malattia cronica.

Se si dispone di dolori alle spalle, alzare le braccia e lasciare loro parallele tra loro invece di tenuta sopra la testa.

Se avete problemi al collo, non si dovrebbe guardare verso le mani dopo averli tratto.

Le donne incinte potranno beneficiare di questo asana, soprattutto se sono nel loro secondo e terzo trimestre, ma solo se hanno praticato yoga regolarmente. Questo deve essere fatto sotto la guida del loro allenatore e con l’autorizzazione di un medico.

Se si soffre di dolore al ginocchio o l’artrite, è possibile utilizzare il supporto di un muro per fare questo asana.

Le persone che soffrono di problemi cardiaci o di pressione alta dovrebbe evitare questo asana.

Suggerimento per principianti

Di solito, quando il ginocchio anteriore è piegato in posa, i principianti tendono a punta loro bacino in avanti. Questa anatra code coccige e provoca la schiena per comprimere stessa. Prima di piegare il ginocchio, sollevare il pube verso l’ombelico. Poi, allungare la coda al pavimento. Quando si piega il ginocchio, andare avanti sollevamento e discesa queste due ossa, assicurando che il bordo superiore del bacino è in parallelo come può essere a terra.

Avanzate Pose Alterazioni

per Squilibrio

Se senti che non si può tenere il vostro equilibrio in questo asana, creare una base stabile mettendo il piede anteriore alcuni pollici fuori dalla linea mediana del corpo.

Indietro di sollevamento del piede

Potrebbe essere utile se si inserisce un blocco sotto il tallone per premere verso il basso o premere il tallone contro un muro. Questo vi aiuterà a stabilizzare.

Strained ginocchio Indietro

Se il ginocchio posteriore si sente teso, coinvolgere i muscoli delle cosce tale da sollevare la rotula, mentre la gamba posteriore è assolutamente diritto.

Mal di schiena lombare

Se si soffre di problemi di bassa della schiena, delicatamente piegare in avanti dal fianco in modo tale che il busto è in diagonale allungato, e l’addome sostegno forme.

Questa posizione può essere eseguita anche con i bracci in diverse posizioni. Si potrebbe o stringere dietro il busto o tenerlo a portata di fianchi, a parte tenendolo a livello della spalla o tenendolo sopra la testa.

Benefici di Virabhadrasana I

Questi sono alcuni incredibili benefici Virabhadrasana 1:

  • Questo asana è noto per rafforzare e tonificare la parte bassa della schiena, le braccia e le gambe.
  • Essa aiuta a stabilizzare e bilanciare il corpo in quanto aumenta la capacità di resistenza.
  • E ‘anche un grande asana per quelli con scrivania o lavori sedentari. Stimola il metabolismo e ripristina la colonna vertebrale.
  • Questo asana aiuta ad attenuare le spalle congelati.
  • Aiuta anche rilasciare quasi subito lo stress dalle spalle.
  • Questo asana rilassa la mente e il corpo, diffondendo il concetto di pace, il coraggio, la grazia, e un senso di buon auspicio.

La scienza dietro la posa del guerriero I

Questo asana è un esercizio in piedi estremamente vigorosa che richiede di mettere a fuoco. Si tratta di un asana impegnativo, che comporta un sacco di multitasking. Le numerose azioni di prendere come si entra in questa posizione si tirano in direzioni opposte. Si alza, mentre a terra te stesso, e si preme in avanti mentre si raggiunge all’indietro.

Anche se questo asana è una battaglia in sé, padronanza è gratificante. Tutti i muscoli delle gambe, cuore e braccia sono rafforzate e tonica. Il petto è espansa, i polmoni si aprono, e ti senti un senso di vigore.

Dal momento che ci sono così tante azioni diverse come si prende la posa, è consigliabile concentrarsi su uno di essi ogni volta che si pratica questo asana.

Praticare l’asana Guerriero io vi mostrerà i punti di forza e di debolezza. Essa vi permetterà di accettare gli ostacoli vostro corpo presenta, e con il tempo, si diventa stabile, consapevole, e guadagnare abbastanza abilità per spostare più in profondità questo potente posa.

La mitologia dietro Virabhadrasana I

La storia è questa. C’era un re chiamato Daksha che non invitare la figlia Sati e suo marito Shiva ad un yagna (sacrificio rituale). Non poteva che fare con l’umiliazione e l’insulto, così ha fatto irruzione nella sede, camminato nel fuoco e bruciato in esso. Quando il marito è arrivato alla sede della riunione e ha trovato la sua amata moglie morta, fu rattristato e infuriato. Ha strappato una ciocca dei suoi capelli e battere a terra, dalla quale è salito un potente guerriero. Ha chiamato questo guerriero Virabhadra o un eroe-amico, e lo mandò a distruggere Daksha e tutti i suoi ospiti presenti al rito sacrificale.

Il Virabhadrasana I è il primo aspetto dell’arrivo di Virabhadra, mentre si infila il suo senso in su da sotto terra.

Pose preparatorie

  1. Supta Virasana
  2. Upavistha Konasana
  3. Adho Mukha Svanasana
  4. utthita Parsvakonasana
  5. Supta Padangusthasana
  6. Parivrtta Parsvakonasana
  7. virabhadrasana II
  8. vrikshasana
  9. Gomukhasana
  10. Virasana

Pose Follow-Up

virabhadrasana III

Questo è uno asana imballato potenza che opera sulla vostra mente, corpo e forza. Ha molta storia e la scienza dietro di esso. Potrebbe sembrare facile, ma è estremamente impegnativo. Prendendo questa sfida e raggiungere è qualcosa che si dovrebbe lottare per come si indulgere in questo asana.

Non provare a praticare virabhadrasana 1 in casa e controllare la differenza! Non dimenticate di lasciare un commento. Felice la pratica!

La maggior parte dei miti popolari Yoga Busted

La maggior parte dei miti popolari Yoga Busted

Oh si!  Avete letto bene. Contrariamente alla credenza popolare che tutti conoscono Yoga e sono in esso ad un certo punto della loro vita, ci sono alcune persone che stare lontano da esso. Grazie ai miti che credono in questa forma d’arte. Leggere questo write-up per dare un’occhiata più da vicino i miti e fatti su Yoga.

Yoga è la parola d’ordine tra gli appassionati di fitness oggi. Tuttavia, c’è ancora una maggioranza, che esitano ad abbracciare questa antica forma di regime di fitness a causa di alcune voci diffuse appartenenti alla mitologia yoga. Yoga, in realtà permette di dare un’occhiata più da vicino il proprio vero sé. Tuttavia, la gente ha iniziato a seguire più per benefici fisici negli ultimi tempi.

10 miti popolari Yoga Busted:

#Myth 1: flessibilità fisica è la parola chiave per praticare lo yoga

Praticare yoga asana in maniera regolare, infatti, aiuta a raggiungere una migliore flessibilità. In realtà, rispetto ad altre forme di routine di idoneità, questa arte aiuta anche coloro che non hanno mai esercitato per tutta la vita.

#Myth 2: Yoga si genera un six-pack abs

Mentre questa arte non offrire benefici fisici, ha molto più in negozio. Yoga in verità, ti offre la possibilità di sottoporsi a completa trasformazione – fisicamente, fisiologicamente e psicologicamente. Quindi, trasforma il vostro stile di vita così come la vostra vista verso la vita.

#Myth 3: Hot yoga è il modo migliore per andare da ciccia a fab

Sì, ci sono innumerevoli persone che corrono dietro questa forma di yoga che sono nel carro di perdere peso. Bikram yoga, che è comunemente conosciuto come Hot Yoga, fa un aiuto nella perdita di peso. Tuttavia, scegliere qualsiasi forma di Yoga, se e quando praticata su base regolare con la massima dedizione vi offre i risultati desiderati.

#Myth 4: Yoga è solo per le donne

Sempre più donne oggi stanno rivolgendo verso Yoga. Non c’è da stupirsi che stiamo ascoltando questo mito yoga. In realtà, chiunque può fare Yoga a prescindere dal loro sesso ed età. L’unica cosa che si richiede è una mentalità aperta. Persone come BKS Iyengar, Bikram Choudhury, T.Krishnamacharya e molti altri sono rinomati insegnanti di Yoga di sesso maschile.

#Myth 5: Tantra yoga è il sesso disinibito

La domanda di Tantra Yoga soprattutto nei paesi occidentali ha portato alla cattiva interpretazione di questa forma. Tantra Yoga è un divinamente bella esperienza che celebra l’unione di maschio e femmina – Shiva e Shakti, per essere più precisi. Anche se questa forma Yoga non offre un rilascio sessuale, non v’è più ad esso. Tantra Yoga aiuta effettivamente a canalizzare l’energia in un modo che sia in armonia con l’unisono cosmica.

#Myth 6: Le donne incinte dovrebbero astenersi dal praticare yoga

Questo mito è del tutto incongruo. AIDS Yoga a mantenere il corpo e la mente completamente rilassato quando si è incinta. Vari asana sono esclusivamente progettato tenendo presente la condizione di una donna incinta. Tuttavia, come altre forme di esercizio, si dovrebbe assolutamente prendere il consiglio del vostro medico prima di iniziare su questo pure.

#Myth 7: Pratica yoga all’aperto per ottenere risultati migliori

Yoga quando eseguito in serenità, offre risultati ideali. Tuttavia, può essere praticato ovunque. Solo assicurarsi che ci sia una buona circolazione d’aria nella stanza, come la respirazione è un ingrediente vitale per tutte le posizioni yoga.

#Myth 8: Yoga non può essere personalizzato

Questo è un altro equivoco popolare. Ogni corpo è diverso, così sono le esigenze di ogni individuo. Tutte le asana possono essere modificati, in una certa misura, tenendo conto delle esigenze di ogni persona.

#Myth 9: Includere yoga in vostro regime quotidiano per orgasmi migliori

“Roma non è stata costruita in un giorno”. Questo proverbio è molto vero quando si tratta di questo mito. La maggiore flessibilità che viene fornito con una pratica regolare, ti offre per godersi la vita sessuale in un modo migliore, senza dubbio.

#Myth 10: Yoga è l’induismo

Questo è forse, uno degli equivoci più comuni circa lo yoga. Si tratta di una forma che si trasforma nel suo insieme individuale e non ha nessun vincolo a qualsiasi religione. Hai solo bisogno di essere un essere umano a praticare lo yoga.

Ora che i miti di yoga sono stati rotto, speriamo che possiate iniziare a praticare questa bella forma di rivitalizzazione e ringiovanimento con la massima dedizione subito!

Condividere queste informazioni con i tuoi amici e la famiglia e fare yoga una grande esperienza di apprendimento per tutti intorno a te. Non lasciare un commento con i vostri pensieri su questo articolo.

Migliori Yoga Asana per il primo trimestre di gravidanza

Migliori Yoga Asana per il primo trimestre di gravidanza

Complimenti per la buona notizia! La gravidanza è una bella esperienza, ma solo quando si concedetevi bene durante il tempo. Il primo trimestre di gravidanza è cruciale, e lo yoga può essere di grande conforto durante questa fase.

Chiedendosi come? Nel primo trimestre di gestazione, il tuo corpo si sta rapidamente costruendo meccanismi per nutrire un’altra vita. Nel processo, vi sentite stanchi o malati.

Lo yoga è un modo perfetto per allungare, rilassarsi e ringiovanire il corpo. Inoltre, aiuta a diventare consapevoli della vita all’interno del vostro corpo. Bello vero?

Continuate a leggere per saperne di più su come e come non praticare lo yoga durante il primo trimestre di gravidanza.

Cosa succede durante il primo trimestre?

Il tuo corpo si trasforma ampiamente durante il primo trimestre la costruzione di organi e tessuti del vostro bambino. Le 12 settimane del primo trimestre è fenomenale voi che avete bisogno di riposare, contemplare, collegare e sentire gioiosa. Essere concentrati e rilassati durante questo periodo.

Il primo trimestre è anche il più faticoso. Anche se non si può notare nulla dall’esterno, il corpo sta rapidamente montando un sistema interno per accogliere una nuova vita.

la produzione di ormoni, aumento del volume del sangue, e il sangue caduta di pressione si verificano lungo con i tessuti muscolari diventare morbida e le articolazioni allentando per aiutare il tratto utero come il bambino cresce.

Il primo trimestre di gravidanza è anche un periodo in cui aborto spontaneo è probabile che si verifichi. Non v’è alcuna prova che lo yoga prenatale è dannoso nel corso del periodo, ma prima di iniziare qualsiasi regime, è meglio consultare il proprio medico e la pratica yoga prenatale sotto la supervisione di un insegnante di yoga certificato.

Molti operatori sanitari consigliano yoga prenatale e una recente ricerca mostra che le donne in gravidanza possono ora provare più intensa di yoga di prima con, naturalmente, le modifiche necessarie per la vostra sicurezza e comfort.

Scopriamo le asana yoga che funzionano meglio per la vostra gravidanza nel primo trimestre, che ne dici?

Migliori posa in Yoga per il primo trimestre di gravidanza

1. Bhujangasana (cobra)

Come fare la Bhujangasana e quali sono i vantaggi

Circa l’Pose Bhujangasana o asana Cobra è una posizione yoga che somiglia il cofano rialzato di un cobra. E ‘un livello principiante Ashtanga yoga asana. Pratica al mattino a stomaco vuoto e tenerlo fino a quando si sente a proprio agio in essa, ma non più di 30 secondi. Ricordatevi di non allungare molto in posa e tenerlo leggero.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza Bhujangasana diminuisce la rigidità nella parte bassa della schiena. Aumenta la flessibilità del vostro corpo ed eleva anche il vostro umore.

2. Baddha Konasana (Farfalla Pose)

Informazioni su The Pose Baddha Konasana o la farfalla posa appare come una farfalla che batte le ali o un ciabattino seduto sul posto di lavoro. Baddha Konasana è un livello principiante Vinyasa Yoga asana. Pratica a stomaco vuoto e mantenere la posizione il più a lungo il più confortevole, ma non più di 5 minuti.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza Baddha Konasana stimola il cuore e migliora la circolazione del sangue nel vostro corpo. La posa allevia la stanchezza e l’ansia.

3. Bitilasana (mucca posa)

Circa l’Pose Bitilasana o la mucca posa è un asana che ricorda la posizione di una mucca. La parola sanscrita ‘bitila’ significa mucca. E ‘un livello principiante Vinyasa Yoga asana. Praticare a stomaco vuoto e tenere fino a quando possibile, ma non più di 15 secondi.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza Bitilasana migliora il tuo equilibrio e la postura. Si calma la mente e rimuove lo stress. La posa si estende la colonna vertebrale e del collo.

4. marjariasana (Cat posa)

Circa l’Pose marjariasana o la posa del gatto è un asana che assomiglia a un gatto che sta allungando la schiena. E ‘un livello principiante Ashtanga yoga asana. Pratica l’asana a stomaco vuoto e tenerlo fino a quando si sente a proprio agio, ma non più di 15 secondi.

 Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza marjariasana migliora la digestione. Si rilassa la mente, migliora la circolazione sanguigna e purifica anche. La posa funziona meglio per alleviare lo stress.

5. ViparTta Karani (gambe fino al muro Pose)

Informazioni su The Pose Viparita Karani o le gambe fino al muro posa è un’inversione mite che è rilassante e rigenerante. L’asana è un livello principianti Hatha yoga asana. Pratica a stomaco vuoto e mantenere la posizione il più a lungo possibile, ma non più di 15 minuti.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza Viparita Karani è grande per il trattamento di piedi stanchi e le gambe. Si tratta di un mal di testa e allevia i sintomi di insonnia. La posa quietens la mente e calma i nervi.

6. Tadasana (Mountain Pose)

Circa l’Pose Tadasana o la posa di montagna è un asana che è la madre di tutte le posizioni yoga in piedi. E ‘un livello principiante Hatha yoga asana. Si può praticare questo asana in qualsiasi momento della giornata e non necessariamente a stomaco vuoto. Tenere il più a lungo possibile, ma non più di 20 secondi.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza Tadasana stabilizza la respirazione. Allevia dolori e dolori in tutto il corpo. La posa ringiovanisce e rinfresca. Si mantiene entusiasta ed energico.

7. Virabhadrasana II (Warrior II posa)

Informazioni su The Pose Virabhadrasana II o il guerriero II posa è un asana che prende il nome da un guerriero mitico chiamato Virabhadra. E ‘un livello principiante Vinyasa Yoga asana. Pratica a stomaco vuoto e tenerlo fino a quando si sente a proprio agio, ma non più di 30 secondi.

Vantaggi per il primo trimestre alla gravidanza La posizione rafforza le spalle e polmoni. Aumenta la tua capacità di resistenza ed è terapeutico per l’osteoporosi. La posa si estende anche i fianchi e inguine.

Alcune linee guida da tenere a mente durante la pratica.

 Linee guida Durante Pratica di yoga Nel primo trimestre di gravidanza

  • Evitare di praticare in calore eccessivo o yoga caldo. Scegli un luogo fresco e ventilato per la pratica
  • Resto ogni volta che vuoi. Non è necessario spingere te stesso come tempi normali
  • Non più di allungare o superare il settore di movimento naturale
  • Soprattutto, ascoltare attentamente il tuo corpo e fare di conseguenza

 Ora, cerchiamo di rispondere ad alcune domande comuni su yoga prenatale durante il primo trimestre.

Le risposte degli esperti per le domande dei lettori

E ‘consigliato di esercitare nel primo trimestre?

Si differenzia da persona a persona, ed è necessario consultare il medico per sapere questo. Alcune donne si consiglia riposo a letto per i primi mesi della loro gravidanza.

Sono esercizi addominali raccomandato durante il primo trimestre di gravidanza?

No, non esercitare molta sulla zona addominale durante il primo trimestre di gravidanza in quanto tende a diventare sensibili durante questo periodo.

La gravidanza è un periodo cruciale e delicato. È necessario fare tutto il necessario per rendere più facile e comodo. Ognuno sperimenta la gravidanza in modo diverso, controllare ciò che funziona per voi e per praticare questi asana yoga per il primo trimestre di gravidanza solo se il medico pensa che tu sia all’altezza.

7 Baba Ramdev asana yoga per la gravidanza

7 Baba Ramdev asana yoga per la gravidanza

La gravidanza è un bel processo. E, sicuramente schiacciante. Immaginate portando un’altra vita nel vostro corpo! Esso interesserà fisicamente, emotivamente e mentalmente. I cambiamenti ormonali saranno agitazione a non finire. Per facilitare il processo e renderlo senza problemi, provare i seguenti 7 asana a Baba Ramdev Yoga per la gravidanza.

Prima di allora, impariamo gli effetti positivi di yoga durante la gravidanza.

Yoga – una manna durante la gravidanza

La gravidanza cambia il tuo corpo drammaticamente e anche prepara per il parto e la cura del bambino precoce. Si tratta di una fase cruciale che determina la salute della madre e del bambino. Massima attenzione ed importanza deve essere data alla madre’ benessere e abitudini. Alcune delle asana yoga e pranayama facilitare fuori il corpo e fornire con l’ammortizzazione necessaria per una consegna regolare.

Fanno il vostro corpo flessibile e aprire la vostra regione pelvica, che è molto utile durante il travaglio. I cambiamenti ormonali possono fare la madre irritabile, facendola andare berserk con stress emotivo e depressione. Yoga suo rallenta e calma i nervi, aiutando il suo accordo con la condizione sensibilmente. cure Yoga problemi che si verificano durante la gravidanza, come la malattia di mattina, crampi, stitichezza e gonfiore alle caviglie. In breve, rende la vita più facile durante la gravidanza e meglio per la vita dentro di te.

Ma, prima di andare avanti con esso, assicurarsi che si prende il treno consiglio e del medico sotto un insegnante di yoga certificato. Inoltre, ogni stadio della gravidanza richiederà soluzioni diverse, e gli asana deve essere adattato di conseguenza. Ancora più importante, ascoltare il tuo corpo e fare di conseguenza. Ricorda che durante fasi avanzate della gravidanza, evitare che lo stress asana sull’addome ed essere estremamente attenti durante la pratica dalla 14 ° settimana di gestazione.

Di seguito sono riportati alcuni asana si può provare dal secondo trimestre in poi.

Baba Ramdev Yoga per la gravidanza – 7 Migliori Asana

Baba Ramdev, un guru di yoga popolare dall’India, reso popolare il concetto di yoga e si propaga attraverso vasti campi di yoga e programmi televisivi. Ha approfondito il messaggio dello yoga sulla scena internazionale e ha lavorato verso migliorare la salute delle persone attraverso i suoi yoga asana appositamente progettati. Alcuni di loro destinato specificamente per le donne incinte sono riportate di seguito. Dare un’occhiata.

1. Tadasana (Mountain Pose)

Tadasana o Mountain posa è considerata la base di tutte le asana da cui vengono assunti altri asana. Può essere praticato in qualsiasi momento durante il giorno e non necessariamente a stomaco vuoto. Ma se stai precede o segue in su con gli altri asana, assicurarsi che lo stomaco è vuoto. Tadasana è un asana yoga di base di livello Hatha. Tenerlo per 10 a 20 secondi.

Benefici di Tadasana durante la gravidanza

aumenta Tadasana attenzione e concentrazione, che può andare storto a causa di stress gravidanza. Migliora la postura e rafforza le cosce, gambe e caviglie, tenervi forte e in forma attraverso i nove mesi. E ‘rassoda l’addome e stabilizza la respirazione, ti aiuta a mantenere la calma e composta. Allevia dolori e dolori in tutto il corpo che può essere frequenti con un bambino dentro. La posa migliora la circolazione sanguigna e rende la vostra colonna vertebrale flessibile, mantenere in buona salute e ringiovanito.

2. Sukhasana (facile posa)

Sukhasana o la posizione facile, come suggerisce il nome, è uno dei più confortevoli asana yoga. E ‘ideale per i principianti e coloro che devono prendere facilmente. Nelle culture orientali, è la solita posizione seduta. Sukhasana funziona meglio quando lo si pratica la mattina, perché è una posa meditativa. Il vostro stomaco non deve necessariamente essere vuoto per praticare questa posizione. Sukhasana è un livello principiante Vinyasa Yoga asana. Sit nel più a lungo possibile.

Benefici di Sukhasana durante la gravidanza

Sukhasana allunga la colonna vertebrale, che vi dà un tratto molto bisogno di nuovo. Si allarga il petto e calma la mente, mantenendo intelligente e sicuro di sé durante la gravidanza. Si apre i fianchi, riduce l’affaticamento, ed eleva il vostro umore. La posa si eccita e aumenta la voglia di essere produttivi. Si migliora la digestione e migliora la respirazione, mantenendo il vostro bambino dentro sano e in buona salute. Essa si mantiene in uno stato di tranquillità, che è tanto necessaria in stato di gravidanza.

3. Baddha Konasana (farfalla posa)

Baddha Konasana o la farfalla Pose appare come una farfalla che batte le ali. E ‘anche simile alla presa di posizione di un calzolaio al lavoro. Praticare Baddha Konasana a stomaco vuoto e pulite viscere, preferibilmente al mattino. La sera, assicurarsi che ci sia un divario di 4 a 6 ore tra il vostro ultimo pasto e la pratica. Baddha Konasana è un asana yoga livello principiante. Flap via per uno a cinque minuti.

Benefici di Baddha Konasana durante la gravidanza

Baddha Konasana rafforza e si estende vostro interno cosce, inguine e le ginocchia, che sarà utile durante il parto. Facilita i problemi digestivi, mantenendo la pancia senza l’ingombro. Migliora la salute della ghiandola ovaie e della prostata. La posa stimola il cuore e tratta la depressione lieve, aiutare a far fronte con il cambiamento. Funziona su pressione alta e ti apre la parte bassa della schiena, che si rilassa.

4. Dandasana (Stick posa)

Dandasana o il bastone posa sembra relativamente facile, ma è abbastanza faticoso. Si prepara il corpo per asana più impegnative. Pratica al mattino a stomaco vuoto e l’intestino pulito. Se non si ottiene il tempo di mattina, farlo la sera dopo un intervallo di 4 a 6 ore dal vostro ultimo pasto. Dandasana è un livello principiante Vinyasa Yoga asana. Mantenere la posizione per 20 a 30 secondi.

Benefici di Dandasana durante la gravidanza

Dandasana rafforza i muscoli della schiena e si estende il petto, rendendo fisicamente agile. Allevia complicazioni negli organi riproduttivi e li mantiene funziona bene. Calma le cellule del cervello e ti tiene in pace. La posa protegge il corpo da lesioni alla schiena e all’anca che si sono più inclini a durante la gravidanza.

5. Janu Sirsasana (Testa a ginocchio Pose)

Janu Sirsasana o la testa a ginocchio Pose richiede di toccare il ginocchio con la testa. Dà il tuo corpo un buon tratto. Pratica al mattino quando si è fresco e pieno di energia. Assicurati che il tuo stomaco è vuoto e l’intestino pulito. Nel caso in cui si pratica la sera, farlo dopo 4 a 6 ore dal vostro ultimo pasto. Janu Sirsasana è un livello principiante Ashtanga yoga asana. Tenerlo per 30 a 60 secondi.

Benefici di Janu Sirsasana durante la gravidanza

Janu Sirsasana si estende il tendine del ginocchio e inguine, aumentando la loro flessibilità per facilitare il parto. Stimola il fegato ei reni, aiutandoli funzionare meglio per far fronte alle accresciute esigenze del corpo. È buono per le donne in gravidanza che soffrono di insonnia, un evento comune durante la gravidanza. Janu Sirsasana rafforza i muscoli dello stomaco, preparandolo per le contrazioni.

6. marjariasana (posa del gatto)

Marjariasana o il gatto posa è simile a un gatto stretching. Di qui, la posa è chiamato dopo di esso. Il tratto felino è stato abilmente adattato alle asana. La famiglia di gatto è considerata la più flessibile nel regno animale, che ci dà ragione in più per praticare questo asana. Pratica la posa al mattino o alla sera a stomaco vuoto. Si tratta di uno yoga asana di base di livello Ashtanga. Tenere premuto per 10 secondi.

Benefici di marjariasana durante la gravidanza

 La posa del gatto rinforza i polsi e le spalle, aiutando il corpo ad affrontare il peso in più durante la gravidanza. È bene per coloro che soffrono di anchilosante e avanza disco, che le donne incinte sono facilmente inclini a. Marjariasana ripara sostenendo e rafforzare la schiena.

7. Shavasana (cadavere posa)

Shavasana o il cadavere posizione ricorda l’immobilità di un corpo morto. E di solito è fatto al termine di una sessione di yoga o dopo un asana yoga faticoso. Può essere molto impegnativo in quanto richiede di rimanere completamente immobile e rilassato. Assicurati di non si addormenta durante la posa. Shavasana è un asana yoga Ashtanga base di livello. Relax in posa per 10 a 12 minuti.

Benefici di Shavasana durante la gravidanza

Shavasana aiuta il lavandino allenamento in meglio nel vostro essere, aiutando l’intera prestazione corpo da esso. Ti dà uno stato profondo e meditativo di riposo, che è tanto necessaria durante la gravidanza come lo stress e l’ansia possono essere facilmente attivati ​​durante questa fase. Le riparazioni posa danneggiato tessuti e cellule, preparando il corpo per sostenere la vita in esso.

Le risposte degli esperti per i lettori Domande

Posso provare lo yoga per la prima volta durante la gravidanza?

Sì, lo yoga è dolce e sicura e perfettamente bene per iniziare per la prima volta durante la gravidanza.

Quando devo iniziare yoga prenatale?

Si consiglia di iniziare dal secondo trimestre in poi, come nel primo trimestre, il vostro corpo passa attraverso un sacco di cambiamenti, e la sua energia non è al suo meglio.

Cosa mi metto per la pratica yoga in gravidanza?

Indossare abiti troppo larghi e comodi che non ostacolano la vostra pratica

Quindi, questo è tutto di Baba Ramdev yoga per le donne in gravidanza. Oltre a migliorare la vostra salute generale e aiutare a guadagnare peso in modo sano, lo yoga vi protegge da diabete gestazionale e parto cesareo. E molto di più, che sarà scoprire una volta di iniziare la pratica. Fatelo per il bene della vostra salute e del bambino.

Vidya Meditation- Una guida completa Yoga

Vidya Meditation- Una guida completa Yoga

Che cos’è la meditazione? È veramente d’aiuto? Queste sono alcune delle domande novizi alla meditazione e yoga costantemente chiedere. La meditazione è un’esperienza in cui una persona affronta la verità assoluta. E ‘l’esperienza di pace assoluta. E ‘la conoscenza del vostro vero sé!

In tal senso, abbiamo Yoga Vidya meditazione, che ha un gran numero di programmi che prendono lo yoga ad un livello completamente nuovo. Volete saperne di più? Continua a leggere!

La meditazione – Una panoramica:

La meditazione è spesso confusa con molte altre cose. Alcune persone credono che sia la concentrazione della mente, controllo e rilassando la mente. Altri credono meditazione è sempre sopra lo stress.

Tuttavia, queste non sono le parole giuste per definire la meditazione, la meditazione non è qualcosa che si può pensare. E ‘oltre le parole, oltre il pensiero. Non può essere contemplata. Le frasi suddette utilizzati per definire meditazione effettivamente caratterizzano come si medita. La mediazione è in realtà un’esperienza di unità che porta un senso di benessere e di felicità.

La meditazione è quello stato in cui la mente è assolutamente felice. Si tratta della mente diventare così assorto in un’esperienza che la mente stessa diventa l’esperienza.

Imparare la meditazione non è qualcosa che si può fare da soli. Si richiede una guida che un istruttore di yoga qualificato in grado di offrire. È qui che entra in gioco Yoga Vidya per aiutare le persone a capire il vero significato della meditazione.

Yoga Vidya Meditazione:

Yoga Vidya è il più grande istituto di yoga in Europa che istruisce gli individui ei gruppi di yoga e meditazione. Si è registrato sotto la Yoga Alliance Ombrello Organizzazione Internazionale.

Yoga Vidya permette agli individui di armonizzare la loro energia a suscitare la loro mente, corpo e spirito. Essa aiuta i propri studenti, migliorando la gioia e positività nella vita. Le rafforza e li porta verso l’auto-realizzazione. Dà loro l’ambiente ideale in cui essi ampliare la loro visione.

Yoga Vidya consente anche loro di trovare la vera felicità in se stessi attraverso esercizi di respirazione, posture yoga, canto, profondo rilassamento e la meditazione.

Ci sono più di 650 programmi condotti da Yoga Vidya. Ecco un elenco di alcuni dei programmi offerti da Yoga Vidya Meditazione:

Terapia 1. Yoga:

Qui, gli individui vengono introdotti allo Yoga passivo. Imparano l’applicazione della terapia yoga in fisioterapia attraverso lezioni e lezioni pratiche.

2. Suono e la meditazione:

Il suono può avere un profondo impatto sulla meditazione. Yoga Vidya consente alle persone di imparare questa bellissima arte. Insegna in pratica come utilizzare i suoni per meditare e portare la pace al vostro corpo e la mente.

3. Ho’oponopono – The Hawaiian metodo di meditazione:

Questo metodo hawaiano di pace insegna la risoluzione dei conflitti, trovare la pace, la perfezione, e l’amore. Meditazione Yoga Vidya insegna che tutto è interconnesso attraverso una costante risonanza. L’amore e il perdono formano l’unico modo nella vita.

4. Alla ricerca di spiritualità naturale:

Si può effettivamente connettersi con la terra, il cielo e gli alberi. Si può imparare ad aprire il vostro cuore e connettersi con gli elementi. Si sarebbe insegnato alcuni esercizi che vi aiutano a guarire se stessi e sentire l’energia degli esseri eterei.

5. Yoga permanente:

Questo workshop insegna alle persone di tutti i ceti gruppi di vita e di età il modo giusto di fare yoga. asana yoga o posture devono essere fatte in modo corretto, al fine di trarne vantaggio. Inoltre, non dimentichiamo che la meditazione è una parte integrante dello yoga. Quindi, se si impara correttamente lo yoga, sarete anche in grado di meditare nel modo giusto.

6. concentrazione e la meditazione:

In questo programma, sarete introdotti a spirale movimenti composti da Ida e Pingala. Attraverso questo programma, si sarebbe anche insegnato su Anahata Chakra. Potrai anche imparare a meditare sul cuore-loto.

7. Relax:

Le nostre vite sono diventati così frenetico di oggi che abbiamo dimenticato il significato di relax. Tutto è una grande corsa. Si può imparare alcuni esercizi di rilassamento attraverso lo yoga workshop Vidya meditazione.

8. Elemento meditazione:

Yoga Vidya conduce laboratori pratici su meditazioni guidate, come le tecniche di ruscello, di montagna, e il fuoco di meditazione. Questi vi aiuterà a leggere il tuo subconscio in modo corretto e agire su ciò che la mente ti dice.

9. Prana Yoga:

Imparare Prana esercizi di yoga con Yoga Vidya meditazione che si concentra su esercizi di respirazione. Questo programma insegna anche come raggiungere l’equilibrio psichico e mentale con l’aiuto di esercizi di respirazione. Si può effettivamente sperimentare e realizzare il vostro sé interiore attraverso Prana Yoga.

10. Punti Energia:

Ottenere una comprensione teorica e la conoscenza pratica sui punti energetici di base nel vostro corpo e come utilizzarli per il vostro benessere e la felicità.

11. Nada Yoga:

Questo programma vi aiuterà a praticare la meditazione con il suono. E ‘simile a Shavasana. Vi verrà anche insegnato Dhrupad, vinyasas, asana e orecchio e voce esercizi di attenzione.

L’obiettivo principale di Yoga Vidya meditazione è quello di insegnare alla gente come praticare lo yoga e la meditazione per una migliore salute e una vita pacifica. Provate questa forma di meditazione. Partenza in linea per i video Yoga Vidya.

In quale ordine si deve fare Yoga Poses?

sequenziamento razionale si basa in gran parte sul yoga si pratica

In quale ordine si deve fare Yoga Poses?
C’è una percezione comune che ci sia un modo “giusto” per sequenziare una lezione di yoga. Ciò è particolarmente vero con alcuni tipi di yoga in cui giace l’ordine di pose, di solito a causa di un principio di base che governa la pratica.

Con Bikram yoga, per esempio, ti viene assegnato una sequenza di 26 pose (asana) che hanno lo scopo di aderire. Il principio è che, così facendo, è possibile concentrarsi sulla respirazione e la qualità delle asana, piuttosto che la navigazione una sequenza continua evoluzione delle posture. Il simile è visto con Ashtanga yoga in cui ci sono 41 asana.

Ma questo dovrebbe suggerire che esiste un modo “giusto” di asana sequenza o che un approccio più libero-forma è intrinsecamente sbagliato? Essa dipende in gran parte il modo di vedere lo yoga.

La diversità in pratiche yoga

Lo yoga è in ultima analisi, della scoperta. E ‘il motivo per cui gli istruttori sono indicati come “maestri” e gli allenamenti sono descritti come “pratiche”. Con lo yoga, che sono destinati a ottenere informazioni da parte di tutti di lavorare con (inclusi gli altri studenti), che è possibile applicare alla propria pratica. Come tale, lo yoga è un’esperienza individuale con forme diverse e uniche di espressione.

E ‘per questo motivo che non un insieme di regole può essere applicato ad ogni tipo di yoga. Per esempio, nel suo libro “Light on Yoga”, BKS Iyengar dice che headstands dovrebbe essere praticata all’inizio di una lezione di yoga. In pratica Ashtanga di Pattabhi Jois, il headstand è riservato per l’ultima parte della serie primaria di 90 minuti.

È o approccio “giusto?” Alla fine, entrambi sono, ed è questa varietà che mantiene fresco yoga.

Sequencing Razionale di pose

Con questo detto, ci sono ragioni pratiche per l’immissione alcune posture più avanti degli altri. Per le sole ragioni di sicurezza, molti insegnanti inizieranno una pratica con asana pavimento per allentare gradualmente tendini, muscoli e legamenti prima di lanciarsi in posture in piedi.

Altri insegnanti in standard seguire certe pose (in particolare quelli che coinvolgono la colonna vertebrale o grandi articolazioni) con contrappone. Ad esempio, uno stand spalla può essere seguito dal pesce per fornire un tratto contatore per il collo. Allo stesso modo, dopo una serie di piegamenti, spesso è bello fare una curva in avanti per aiutare a liberare la parte bassa della schiena.

Ma, anche in questo caso, non ci sono regole dure-and-fast. Con Iyengar yoga, ad esempio, il concetto di posa-contrapporre è a titolo definitivo respinta e considera dannosa per una pratica. Invece, le classi sono strutturate intorno a un tema particolare con una posa che conduce alla successiva mediante la sua somiglianza piuttosto che la sua opposizione.

La scelta del Yoga di destra per voi

Differenti stili di insegnamento attirano persone diverse. Se siete qualcuno che preferisce una maggiore struttura alla vostra pratica, Ashtanga o Bikram può essere l’opzione migliore per voi. Se, d’altra parte, si abbraccia un approccio più freestyle, vinyasa o power yoga può aiutare a espandere la vostra pratica per l’esposizione di una più ampia varietà di pose.

Alla fine, non c’è giusto o scelta sbagliata. Hai semplicemente bisogno di scoprire quale tipo (o tipi) di yoga ti parla come un individuo.

Praticare a casa

Quando si pratica a casa, è possibile indirizzare la sequenza di pose impostando la vostra intenzione prima. Identificare ciò che si spera di ottenere con la pratica. Un senso di equilibrio e di calma? Il rilascio di tensione nella schiena? Maggiore controllo nella respirazione e il flusso di movimento? Impostando la vostra intenzione prima, le pose hanno un modo di rivelare se stessi.

Sarà quindi necessario per garantire che si inserisce la pratica in modo sicuro. A questa fine:

  • Inizia con stretching prima della fase di riscaldamento con alcune posizioni in piedi o saluti sole.
  • Una volta che siete completamente caldo, è possibile spostare in pose più profonde, come piegamenti e tratti del tendine del ginocchio.
  • Porre fine alla pratica da raffreddamento con alcune pose rilassanti (come si piega in avanti o torsioni dolci) prima di stabilirsi in Savasana.

Qualunque sia posture che si sceglie, ascoltare il tuo corpo, e sarà sempre fare la scelta giusta.

Utilizzare queste pose yoga per concentrarsi sul proprio Abs

Utilizzare queste pose yoga per concentrarsi sul proprio Abs
Lo yoga è un ottimo modo per rafforzare il vostro core profondo e muscoli addominali. Asana è una pratica tutto il corpo, che costruisce un nucleo integrato. Tutte le pose di bilanciamento di yoga, sia in piedi, inversioni, o saldi braccio, richiedono un tronco stabile. Molte pose possono diventare dinamica se particolarmente desidera lavorare gli addominali. In altre parole, scricchiolii avanti!

Pose principianti

Cat – Mucca Stretch
Anche se il gatto-mucca di solito è pensato come un tratto di nuovo, gli addominali hanno un ruolo importante da svolgere, come il sistema di supporto alla colonna vertebrale. Mantenete il vostro ombelico aspirata come ci si sposta, anche quando la pancia scende in posizione di mucca.

Mani e ginocchia Balance
Liftingthe arti opposti, come si fa in questo equilibrio, è meraviglioso per l’integrazione di base. Se si desidera più di una sfida, provare a disegnare il ginocchio e il gomito alzato insieme sotto la pancia e poi ri-estendere loro. Passare attraverso questa mozione cinque volte su ogni lato.

Pelvica Inclina
Il moto di un tilt pelvico è essenzialmente lo stesso come un gatto – mucca (sopra descritto). Mantenere l’ombelico verso la colonna vertebrale disegno come ci si sposta attraverso di loro.

Plank Pose
Plank è l’equilibrio del braccio di base. E ‘un buon posto per costruire la forza per posizioni più avanzate. Provare a tenere tavola per dieci respiri senza fretta.

Intermedio

Boat Pose – Navasana
barca appena in possesso di posa è un buon allenamento addominale da solo, ma si può prendere ancora di più incorporando uno scricchiolio. Per fare questo, abbassare il busto e le gambe verso il pavimento contemporaneamente. Passa alcuni pollici sopra il pavimento e poi sedersi su nella posa. Ripetete cinque volte.

Crow Pose – Bakasana
Bilanciamento tuo corpo sulle braccia prende un sacco di forza di base, in modo che si sta lavorando solo per entrare in questa posizione. Se si hanno problemi, spremere le ginocchia a forza e mantenere lo sguardo sul pavimento di fronte a voi, non in piedi.

Half Moon Pose – Ardha Chandrasana
Mezza luna è un bilanciamento pongono in cui gli arti sono riprese in tutte le direzioni, in modo si fa affidamento sul vostro core per mantenere in posizione verticale. Assicurarsi di mantenere il nucleo impegnati disegnando l’ombelico in.

Headstand – Salamba Sirsasana
verticale sulla testa offre numerose opportunità per migliorare la resistenza. Una volta che ti senti di fare la posa in mezzo alla stanza (un grande risultato da solo), si può iniziare a lavorare su entrambe le gambe di sollevamento simultaneamente. È anche possibile per uno scricchiolio invertito, abbassando le gambe quasi al pavimento e poi sollevandole indietro fino alla verticale.

Scala Pose – Tolasana
Se vi state chiedendo come raggiungere la forza di sollevare entrambe le gambe dal pavimento, la risposta è nel vostro core. Per avere un’idea di come ci si sente, prova a fare la posa con un blocco in ogni mano.

Side Plank Pose – Vasisthasana
Questa è una versione con un braccio di plancia. Se si desidera più di una sfida, sollevare la gamba superiore e tenerlo circa cinque pollici sopra il fondo gamba.

Avanzate

Firefly Pose – Tittibhasana
Sì, la flessibilità e la forza del braccio sono importanti per questa posizione, ma non si sta per ottenere il decollo senza una qualche potenza dal vostro core.

Avambraccio Stand – Pincha Mayurasana
inversioni sono tutti circa il nucleo. Questo è vero in modo esponenziale una volta che si rimuove il vostro grande, testa stabile dal pavimento. A volte chiamato una verticale senza testa, posizione avambraccio è un buon modo per lavorare su inversioni se avete problemi al collo.

Handstand – Adho Mukha Vrksàsana
verticale sulle mani dalla parete è una delle posture fisiche più impegnative di yoga.

Side Crow Pose – Parsva Bakasana
Ci sono due modi per farlo: corvo lato di bilanciamento su due bracci o su un braccio. Inutile dire, un braccio è più difficile. Dal momento che una torsione è coinvolto, questa posizione richiede anche obliqui forti.

Warrior III – Virabhadrasana III
Una semplice equilibrio in piedi, giusto? Sbagliato. La sfida consiste nel mantenere il busto e la gamba sollevata perpendicolare al pavimento, mantenendo i due fianchi perfettamente in piano. Tutto mentre in piedi su una gamba sola.